LA SOCIETÀ

Sapise – Sardo Piemontese Sementi – nasce nel 1978 da un gruppo di risicoltori sardi e piemontesi per produrre sementi di riso certificate di qualità. Lo storico logo di Sapise richiama le due regioni di origine: la zona di Oristano in Sardegna, il cui simbolo è la torre di Mariano II, e il Vercellese in Piemonte, dove il gallo rappresenta la basilica di Sant’Andrea.
Oltre ai soci, oggi Sapise si avvale della collaborazione di oltre 100 risicoltori italiani che moltiplicano le sementi di varietà storiche italiane e di varietà create nel proprio Centro Ricerche.
La creazione di nuove varietà deriva dall’esigenza di costituire risi da consumo che soddisfino i gusti dei consumatori. Il Centro Ricerche collabora con i principali istituti di ricerca internazionali, contribuendo al alimentare il panorama varietale italiano. Sapise è dotata di tre impianti di selezione sementi, uno in Sardegna e due in Piemonte, per garantire alti standard qualitativi del seme, commercializzato in tutto il bacino del Mediterraneo, in Russia e in Brasile. Grazie alle crescenti richieste di seme all’estero, Sapise ha avviato alcune moltiplicazioni di seme in Turchia, Grecia e Spagna.